Corso di preparazione alla prova scritta del concorso per DS

Prova scritta concorso ds

   

 

Come è noto, il 25 Luglio 2018 il Miur ha pubblicato l’elenco degli ammessi alla prova scritta del Concorso per Dirigente Scolastico.

Dopo la prova preselettiva, caratterizzata da uno studio mnemonico poco rielaborativo dei contenuti proposti, la prova scritta richiederà un diverso approccio con studio e competenze specifiche per l’elaborazione dei testi.

 

Per tale motivo, l’ANICIA, Ente accreditato per la formazione, intende ora offrire ai candidati che hanno già frequentato corsi di preparazione e ai candidati che non abbiano frequentato alcun corso di preparazione un percorso formativo finalizzato al superamento della prova scritta.

 

 

 

Cosa prevede la prova

Cosa prevede la prova scritta

 

L’art. 6 del Bando Concorsuale pubblicato sulla G.U. il 24 novembre 2017, prevede che la prova scritta, unica su tutto il territorio nazionale e computer-based, consisterà in cinque quesiti a risposta aperta e due quesiti in una delle lingue straniere scelte dal candidato (inglese, francese, tedesco, spagnolo).

Ciascuno dei due quesiti in lingua straniera è articolato in 5 domande a risposta chiusa finalizzate a verificare la comprensione di un testo redatto nella lingua prescelta. Il livello delle prove in lingua è il B2 del CEF.

Complessivamente si tratta di una prova dalle caratteristiche specifiche e ancora poco nota negli ambienti concorsuali. Tale modalità, infatti, è stata adottata recentemente nei concorsi pubblici e, per la prima volta, nel concorso a dirigente scolastico.

 

 

 

Contenuti

Contenuti delle domande

 

I contenuti sui quali verteranno le cinque domande a risposta aperta sono quelli indicati all’art. 10, comma 2 del Decreto 3 agosto 2017, n. 138, all’art. 10:

a.    normativa riferita al sistema educativo di istruzione e di formazione e agli ordinamenti degli studi in Italia con particolare attenzione ai processi di riforma in atto;

b.    modalità di conduzione delle organizzazioni complesse, con particolare riferimento alla realtà delle istituzioni scolastiche ed educative statali;

c.     processi di programmazione, gestione e valutazione delle istituzioni scolastiche, con particolare    riferimento alla predisposizione e gestione del Piano Triennale dell'Offerta Formativa, all'elaborazione del Rapporto di Autovalutazione e del Piano di Miglioramento, nel quadro dell'autonomia delle istituzioni scolastiche e in rapporto alle esigenze formative del territorio;

d.    organizzazione degli ambienti di apprendimento, con particolare riferimento all'inclusione scolastica, all'innovazione digitale e ai processi di innovazione nella didattica;

e.    organizzazione del lavoro e gestione del personale, con particolare riferimento alla realtà del personale scolastico;

f.     valutazione ed autovalutazione del personale, degli apprendimenti e dei sistemi e dei processi scolastici;

g.    elementi di diritto civile e amministrativo, con particolare riferimento alle obbligazioni giuridiche e alle responsabilità tipiche del dirigente scolastico, nonché di diritto penale con particolare riferimento ai delitti contro la Pubblica Amministrazione e in danno di minorenni;

h.    Contabilità di Stato, con particolare riferimento alla programmazione e gestione finanziaria presso le istituzioni scolastiche ed educative statali e relative aziende speciali;

i.      sistemi educativi dei Paesi dell'Unione Europea.

I contenuti relativi alle due domande in lingua comunitaria prescelta dal candidato riguarderanno solo i contenuti dei commi d e i.

 

 

 

Struttura

Struttura del corso Anicia

 

Il corso di preparazione che l’Ente Anicia propone, considerata la complessità e vastità dei contenuti della prova e le caratteristiche della stessa, consisterà in un percorso metodologico di tipo pratico, volto prevalentemente ad esercitare le competenze del candidato in situazione.

In questa fase del concorso, infatti, più che approfondire gli argomenti, si tratta di apprendere le tecniche specifiche per costruire risposte significative, coerenti con le tracce richieste, sintetiche ma nel contempo esaurienti dal punto di vista dei contenuti necessari ad un livello alto di performance, valutabile in non meno di 70 punti complessivi (max 16 punti per ciascuna risposta aperta, 10 per ognuna delle due in lingua comunitaria - 2 punti per ogni sub quesito esatto).

 

Il primo incontro, fissato per sabato 04 agosto dalle ore 10,00 alle ore 13:00 presso l’Istituto Leonardo Da Vinci di Roma, sarà volto a:

ü  individuare le caratteristiche specifiche della tipologia testuale della “trattazione sintetica”

ü  esplicitare le metodologie utili per la costruzione della risposta

ü  selezionare diversi metodi per l’individuazione dei contenuti essenziali

ü  esercitare modalità di costruzione di tracce di risposte.

 

Il corso proseguirà, poi, con 6 esercitazioni/incontri in aula. Ogni incontro prevede lezioni mattina e pomeriggio. Di seguito rendiamo nota la struttura di ogni singolo incontro:

Ø  Mattina: nel corso delle esercitazioni i corsisti avranno a disposizione postazioni informatiche individuali, 150 minuti di tempo, 5 domande a risposta aperta e due in lingua. La simulazione in aula terrà conto delle condizioni di esecuzione della prova concorsuale.

Ø  Pomeriggio: al termine dell’esercitazione il docente effettuerà una correzione collegiale delle risposte, con esplicitazione dei contenuti essenziali, dell’impostazione più efficace della risposta e delle possibili valutazioni, alla luce dei più diffusi criteri valutativi.

 

 

 

 

Esercitazioni

Piattaforma ed esercitazioni

 

Piattaforma on-line:

Gli iscritti al corso potranno accedere all’interno della piattaforma Anicia. Al suo interno, saranno disponibili le registrazioni audio delle lezioni.

Esercitazioni:

Ad ogni corsista sarà garantita la correzione di una delle risposte elaborate nel corso della prova, con valutazione individuale, per ognuna delle 5 simulazioni

 

 

 

Calendario

Calendario

 

Date di svolgimento:

1° incontro: Sabato 04 Agosto 2018 dalle ore 10.00 alle 13.00.

2° incontro: Mercoledì 29 Agosto 2018 dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.30

N.B. le date per i restanti incontri saranno fissate secondo le necessità derivanti dai tempi previsti per le prove scritte.

 

 

 

 

Costi

Costi del corso

 

Il costo complessivo del corso è di 1.250 euro

 

 

 

iscrizioni

Come iscriversi

 

Gli interessati possono: prenotarsi inviando una mail con il proprio recapito telefonico e la lingua straniera pre-scelta al seguente indirizzo: formazione@anicia.it

 

N.B. La prenotazione è obbligatoria e le iscrizioni sono a numero chiuso.

 

 

 

Contattaci

Contattaci per avere maggiori informazioni

 

I nostri contatti:

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Formazione Anicia  - Tel. 06/5898028 - cell. 339.7628582

E-mail: formazione@anicia.it