NUOVO CORSO FRONTALE CON SEDE ROMA IN PARTENZA A LUGLIO. IN PROGRAMMA UNA PRESENTAZIONE GRATUITA APERTA A TUTTI ...

Contattaci per saperne di più!

Formazione Anicia: corsi in presenza


PREMESSA


Com’è noto,  è imminente il bando per il concorso a dirigente scolastico, in quanto lo schema di decreto per la definizione della modalità di svolgimento delle procedure concorsuali per l’accesso ai ruoli della dirigenza scolastica è stato trasmesso al Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione il quale ha già espresso il proprio parere.

 

COSA PREVEDE IL CONCORSO


Nella bozza del Regolamento sono previste: una prova preselettiva, una prova scritta, una prova orale. E, a seguire, un corso di 4 mesi e un tirocinio di ulteriori 4 mesi. La prova preselettiva si basa su 100 domande a risposta chiusa.  Per lo scritto sono previste 5 domande a risposta aperta, di cui una in lingua (a scelta tra inglese, francese, tedesco, spagnolo). L'orale verterà sulle materie dello scritto. Durante l'orale si verificheranno anche le conoscenze linguistiche e informatiche del candidato. I punti massimi ottenibili sono: 100 per lo scritto, 100 per l'orale, 30 per i titoli. Scritto ed orale si superano con un minimo di 70 punti.

 

PERCHÉ TALE PROCEDURA?


Le motivazioni sembrano risiedere nella necessità di uniformare, e forse di rendere ancora più rigorose e controllate, le procedure di selezione.

Per questi motivi il percorso di preparazione dovrà essere complesso, articolato e fortemente indirizzato agli aspetti normativi, amministrativi e di management delle amministrazioni pubbliche. Tutte conoscenze e competenze che, in genere, non fanno parte del bagaglio professionale e culturale del docente, pertanto la vastità e l’eterogeneità degli argomenti dovrà essere organizzata attraverso uno studio sistematico, sorretto da un’analisi attenta delle fonti, dalla loro catalogazione in un archivio mentale che ha bisogno di tempo e sistematicità per consentire di trasformarsi in padronanze e competenze utili al superamento delle prove.

 

Il tutto debitamente curvato sulle precise richieste del bando di concorso:

a)   normativa di riferimento per il settore dell’istruzione ed educazione scolastica

b)  modalità di conduzione delle organizzazione complesse, con particolare riferimento alla realtà delle istituzioni scolastiche ed educative statali

c) organizzazione degli ambienti di apprendimento, con particolare riferimento all’innovazione digitale e ai processi di innovazione nella didattica 

d) organizzazione del lavoro e gestione del personale, con particolare riferimento alla realtà del personale scolastico

e) valutazione e autovalutazione del personale, degli apprendimenti e dei sistemi e dei processi scolastici

f) diritto civile e amministrativo con particolare riferimento alle obbligazioni giuridiche e alle responsabilità tipiche del dirigente scolastico, nonché penale con particolare riferimento ai delitti contro la Pubblica Amministrazione e in danno di minorenni

g) contabilità di Stato con particolare riferimento  alla programmazione e alla gestione finanziaria presso le istituzioni educative statali e relative aziende speciali

h)   sistemi scolastici educativi dei Paesi dell’Unione Europea

 

CONTENUTI DELLA PREPARAZIONE


Il corso è strutturato in 12 moduli, che permetteranno 
ai corsisti di dotarsi di una preparazione organica relativa agli argomenti previsti che solo un percorso  sistematico e completo può assicurare. Al candidato, infatti, non può mancare la padronanza della cultura organizzativa e del servizio alla persona, dell’autonomia,  sociologica, psicologica e della personalizzazione, epistemologica/ curricolare,  della valutazione, metodologico-didattica,  giuridica della trasparenza,  del procedimento amministrativo del controllo e delle sanzioni, della privacy, della sicurezza e sorveglianza sanitaria, nonché amministrativo-contabile. Lo scopo del percorso formativo proposto sarà quello di mettere in condizione il candidato di essere in grado di affrontare  con padronanza le 3 prove previste rispettivamente per il superamento della prova pre-selettiva e per il concorso di ammissione al corso di formazione dirigenziale.

 

METODOLOGIA

 

Per saperne di più o per conoscere la data di inizio e la sede più vicina alle proprie esigenze è possibile consultare i nostri contatti.

 

Sede Centrale

Formazione Anicia:

Tel. 06.5898028 Cell. 339.7628582

E-mail: formazione.anicia@gmail.com


Link correlati

Corso on-line DS          Video-Corso DS